Intel si occuperà della produzione dei chip per gli iPhone del 2018 e 2019

Entrambi i chip A10 e A11 per iPhone 7 e gli iPhone e iPad del 2017, rispettivamente, saranno quasi sicuramente prodotti da TSMC. Ma questi potrebbero essere gli ultimi processori prodotti dalla società taiwanese per Apple, che potrebbe affidarsi ad Intel a partire dal 2018.

appleintel

La notizia arriva da Nikkei Asian Review, che cita i recenti accordi tra Intel e ARM come aspetto importante per questo passaggio di consegne. Grazie infatti a questo accordo, Intel potrà sfruttare la più moderna tecnologia della società con sede nel Regno Unito per la produzione di CPU. Secondo l’analista citato nell’articolo, Samuel Wang, i chip A12 e A13 per gli iPhone del 2018 e 2019 saranno prodotti da Intel.

Apple e TSMC collaborano ormai da anni, come si comporterà quindi la prima? È improbabile che la società di Cupertino abbandoni di punto in bianco TSMC per Intel, ma probabilmente approfitterà dello “scontro” tra i due produttori per cercare di raggiungere il migliore accordo, riducendo i rischi e riducendo gradualmente la sua dipendenza da TSMC.

-ispazio-